19 Febbraio, 2019 | Di

DIGITAL TRANSFORMATION DAY: I workshop gratuiti di Wellnet per la Milano Digital Week

Milano Digital Week

Dal 13 al 17 marzo 2019 si terrà a Milano la seconda edizione della #MilanoDigitalWeek, la più grande manifestazione italiana sull’innovazione.

Quest’anno l’iniziativa è dedicata al tema dell’Intelligenza Urbana in tutte le sue declinazioni, da quelle che impattano direttamente sulla vita dei cittadini a quelle che riguardano il mondo del lavoro.

In questa cornice Wellnet organizza un’intera giornata di workshop incentrati sulla Digital Transformation: l’utilizzo delle ultime innovazioni a supporto dei processi aziendali. Nel corso dell'evento interverranno esperti del digital marketing che illustreranno teorie e casi pratici di successo in tre specifici ambiti:

  1. Inbound Marketing e Automation, per acquisire e fidelizzare i clienti 
  2. Social Selling, per aumentare le vendite  
  3. Vocal Assistant come opportunità per migliorare la customer experience

Perché non puoi mancare

Inbound, Social Selling e assistenti vocali rappresentano strategie e strumenti indispensabili per semplificare e ottimizzare i processi di business e garantire risultati concreti. Vediamo perché.

La strategia push non funziona! Siamo nell’era dell’Inbound. E-mail e banner invadenti che interrompono la quotidianità degli utenti danneggiano solamente l’immagine del brand. Per riuscire a creare un legame di valore con le persone,  bisogna offrire contenuti interessanti e stimolanti, emergere nelle loro ricerche, offrire risposte concrete ai loro dubbi e soluzioni ai loro problemi. Non più pubblicità generiche e invasive, quindi, ma una comunicazione personalizzata, volta a creare un rapporto reale con clienti e prospect.

I social media possono essere sfruttati per incrementare le vendite. Come? Non limitandoci a usare questi canali come semplice “vetrina” dei nostri prodotti e servizi, quanto piuttosto come strumento per intrattenere gli utenti e fidelizzarli attraverso una comunicazione mirata. Uno degli strumenti più potenti oggi a disposizione dei commerciali è LinkedIn Sales Navigator, che permette di individuare i giusti lead e interagire con loro, rafforzare la community di prospect e clienti e, cosa più importante, aumentare le vendite.

Sapevi che entro il 2020 metà delle ricerche verranno effettuate tramite voice technology? Nei prossimi anni, gli assistenti vocali diventeranno il modello dominante nelle interazioni tra consumatori e brand. Questa tendenza va sfruttata fin da subito per offrire ai clienti la migliore esperienza possibile. Il nostro team ha recentemente sviluppato, per un’azienda cliente, un assistente vocale che permette di cercare il negozio più vicino in una determinata città, conoscere gli orari di apertura degli store e trovare rapidamente l’elenco dei prodotti in offerta e di quelli più venduti. Il progetto verrà illustrato nei suoi dettagli nel corso dell’evento.  

Di cosa parleremo

Il primo intervento, dedicato a Inbound e Marketing Automation, prevede una prima parte di speech frontale in cui ti forniremo gli strumenti per comprendere la filosofia Inbound e adattarla al tuo business, e un successivo momento di laboratorio interattivo durante il quale potrai esercitarti sulla creazione di buyer personas, lavorando in team e facendo network.  Al termine del workshop potrai anche richiedere una speed session one-to-one, di 15 minuti, per approfondire temi specifici del tuo business con gli speaker e altri specialisti di Inbound Marketing.

Il secondo workshop è dedicato a Sales Navigator, il potente tool di LinkedIn per identificare, qualificare, e fissare appuntamenti con potenziali clienti. Attraverso teorie e testimonianze di successo, il workshop ti insegnerà a: cercare potenziali clienti e partner, costruire il tuo network di clienti fidelizzati, comunicare in modo veloce ed efficace con la tua community e contattare, in modo nuovo ed efficace, clienti in Italia e localmente.

Infine, durante lo speech dedicato ai vocal assistant approfondiremo tutte le opportunità offerte dagli assistenti vocali introducendo un nuovo approccio di UX e UI, diverso da tutti gli studi e i casi d'uso degli ultimi 30 anni. Ragioneremo insieme sui software utilizzati per le interfacce di interazione di Google Home, Alexa e Amazon Echo e sulle logiche di risposta agli utenti, che andranno sempre più implementate e personalizzate per il continuo miglioramento della customer experience. Durante lo speech mostreremo anche l’ultima App sviluppata da Wellnet che si collega a Google Assistant e Google Home ed è caratterizzata da un flusso di interazione con l’utente, preciso sulle indicazioni e il più “umano” possibile nell’interazione.