Community Operatori Turistici SardegnaTurismo.it

La richiesta

Realizzare una Community dedicata agli operatori turistici, connessa al portale di offerta del turismo, che fungesse da fulcro del processo di user-generated content, permettendo lo scambio dati con piattaforme esterne tramite API.

Il progetto

Il portale prevede la possibilità per gli operatori Community Manager di gestire gruppi di utenti; in ogni gruppo sono attive funzionalità di creazione dei contenuti, discussione, sondaggi e comunicazioni tramite newsletter.

Un sistema di notifiche avvisa gli utenti degli aggiornamenti ai topic, dei commenti ai contenuti e - tramite un sistema di punteggio - il sistema tiene traccia degli utenti più attivi.

Uno studio di user experience condotto a stretto contatto con gli stakeholder del cliente ha permesso di definire i percorsi di navigazione e rendere il sistema coerente, con pattern analoghi, in modo da non disorientare l'utente nelle differenti sezioni del sito.

La piattaforma prevede diverse funzionalità evolute quali:

  • la gestione di Workshop, con la possibilità per gli utenti di fissare incontri su un'agenda appuntamenti dopo aver ricercato per interessi comuni; 
  • l'interfacciamento con MailChimp tramite le API della piattaforma di email marketing:
  • un motore di creazione di gruppi, che permette di calcolare dinamicamente gli appartenenti sulla base di criteri di filtro (views, webform…) e di mantenere aggiornata l'anagrafica;
  • la moderazione di contenuti e la gestione del workflow delle revisioni;
  • l'esposizione dei dati presenti nella piattaforma Drupal tramite API RESTful in autenticazione OAuth (2 e 3 legged) in modo da permettere ad altri portali della Regione o ad app esterne di accedere alle informazioni presenti nel sistema;
  • integrazione con il sistema di single sign on fornito dalla Regione;
  • reportistica, con export di dati e generazione di grafici in SVG integrando la libreria HighCharts.

L'implementazione ha previsto una profonda integrazione con sistemi esterni, come Apache SOLR, e sono stati realizzati nuovi moduli ad hoc per il progetto.

Vista la profonda articolazione del progetto sono stati sviluppati nuovi moduli che estendono le funzionalità presenti in moduli contrib come Services, Panelizer, Webform, Organic Group e Wm.

I moduli custom e le patch ai moduli Drupal connotati da una possibilità di utilizzo anche all'esterno del progetto sono stati rilasciati su drupal.org.

A livello di interfaccia, utilizzando le linee guida istituzionali del cliente e mantenendo i canoni della progettazione per la pubblica amministrazione, abbiamo sviluppato il design delle varie sezioni del portale in una modalità di facile consultazione, garantendo l'aderenza ai pattern di interazione definiti in fase di analisi. 

In particolare, il maggior sforzo è stato profuso per garantire un'immediatezza ed intuitività di fruizione e creazione dei contenuti legati alla Community.

Grande attenzione è stata dedicata anche alla realizzazione delle interfacce di amministrazione del sito, dedicate ai redattori ed ai Community Manager. 

Pur rispettando il contesto istituzionale, abbiamo cercato di avvicinare la piattaforma ad un utente ormai avvezzo all'utilizzo di interfacce web accattivanti, lavorando su un concept design "flat", in modo da garantire la versatilità dei vari oggetti disegnati con un pizzico di modernità.

Utilizzando la molteplice cromia presente nel mondo della Regione Sardegna, siamo riusciti a ricreare quello che è lo spirito "colorato" che il cliente ha sempre utilizzato nella sfera della propria comunicazione, portando cosi alla Community un tocco vivace, ma mantenendo professionalità nel design.