Formazione Drupal

formazione-drupal
 

Riceviamo frequentemente richieste di contatto per corsi di formazione Drupal da parte di aziende private, freelance o istituzioni pubbliche che hanno l'obiettivo di acquisire, nel minor tempo possibile, conoscenze sulla piattaforma CMS.
Imparare ad usare Drupal è necessario per gestire autonomamente nuovi progetti oppure approfondire aspetti tecnici complessi che bloccano l’implementazione di un progetto in corso.
Chi si approccia a Drupal per la prima volta, senza avere una solida esperienza del mondo CMS e senza conoscere nel dettaglio le best practice di implementazione di un progetto in Drupal, difficilmente riesce a portare avanti in autonomia progetti complessi.
Drupal, infatti, rientra nei cosiddetti Content Management Framework ed essendo tale, le modalità di implementazione di una componente funzionale sono molteplici ma solo una rispetta nel dettaglio le best practice architetturali garantendo scalabilità e manutenibilità nel rispetto delle performance.

Corsi Drupal di Wellnet

Dal 2008 Wellnet fornisce la migliore formazione su Drupal in Italia, attraverso video corsi accessibili a tutti o percorsi formativi personalizzati realizzati sulle esigenze specifiche del Cliente e sulle skill degli studenti.
I docenti sono tutti sviluppatori esperti capaci di gestire senza problemi sia la versione 7 che la versione 8 del CMF.
Negli anni i nostri Senior developer hanno erogato corsi su Drupal per clienti come: Mondadori, Telecom Italia, Borsa italiana, CSI Piemonte, Lepida, Comune di Padova, Regione Friuli, Comune di Venezia, Regione Sardegna, Ministero dell’Interno, UNIMI, Infocamere, Politecnico di Milano, Università degli studi di Padova, La Sapienza, Università degli studi di Genova, Università degli studi di Trento.

I nostri docenti Drupal sono inoltre parte attiva della community e contribuiscono personalmente allo sviluppo del core, dei moduli, agli aggiornamenti del CMS, ma non solo.
Sono speaker internazionali che presiedono agli eventi Drupal in tutto il mondo. Per questo motivo, se ti affiderai a noi per la tua formazione sarai sicuro di:

  • Scegliere i migliori -siamo i primi partner Aquia in Italia e la nostra expertise è riconosciuta a livello mondiale-
  • Acquisire competenze tecniche aggiornate
  • Realizzare progetti custom, sicuri, performanti, manutenibili e scalabili.

Organizzazione del corso

L'organizzazione di un corso di formazione Drupal personalizzato avviene in 4 fasi.

Richiesta

Tramite l’indirizzo email dedicato (corsidrupal@wellnet.it), il cliente può inviarci la richiesta di un corso di formazione, fornendo le seguenti informazioni:

  • Obiettivo del corso
  • Arco temporale nel quale dovrebbe svolgersi
  • Numero dei partecipanti
  • Livello tecnico e skill dei partecipanti
  • Sede di erogazione del corso e orari indicativi

Definizione

Sulla base delle informazioni ricevute, valuteremo insieme a te ulteriori importanti aspetti:

  • Moduli formativi interessati (di seguito descritti)
  • Versione Drupal (in questo caso vi forniremo anche una consulenza personalizzata)
  • Numero di giornate di corso, definito sulla base delle informazioni raccolte e del budget a disposizione
  • Organizzazione

  • In questa fase viene definito il calendario del corso e vengono condivisi i dettagli logistici e operativi, tra i quali:
    1. Tutti i partecipanti devono presentarsi a lezione con il proprio computer e Drupal installato
    2. Noi forniremo il materiale didattico e la cancelleria per tutti i partecipanti

      Qualora il corso fosse organizzato nella vostra sede, l’aula in cui si terrà il corso deve essere dotata di:

    • un proiettore
    • una connessione internet wifi e, possibilmente, una rete LAN (per il docente)
    • una lavagna

    Chiusura

    Al termine del corso viene rilasciato, oltre al materiale didattico su Drupal utilizzato dal Docente, un attestato di partecipazione ai singoli corsisti e viene fatto un sondaggio per verificare se gli obiettivi del Cliente sono stati raggiunti.

    Moduli Formativi

    I moduli formativi identificano le diverse figure professionali coinvolte in un progetto Drupal e rappresentano anche una concreta suddivisione tra i partecipanti al corso nelle varie giornate di formazione.
    Le 4 principali figure tecniche operative protagoniste dei corsi Drupal sono:

    • Builder
    • Developer
    • Themer
    • Sys Admin

    Ciascuno di questi moduli può essere affrontato a partire da un livello elementare sino a un livello molto avanzato, questo dipende dalle competenze tecniche della classe.

    Builder

    In fase progettuale il builder è la figura di riferimento per le seguenti, principali, macro attività:

    • Conoscenza e installazione dei moduli Drupal disponibili nella community (“contrib”) che soddisfano le specifiche funzionali del progetto
    • Creazione di nodi, content type, viste, blocchi...
    • Creazione dei contenuti
    • Amministrazione dell'applicazione Drupal (cioè il ruolo con il privilegio più alto)

    Nel caso in cui la classe debba affrontare un progetto Drupal da zero, in questa parte di corso vengono trattati i temi basilari su cui si fonda il CMS Drupal pertanto è bene che vi partecipino tutte le figure professionali coinvolte: sia la redazione che i tecnici.
    Il builder non deve necessariamente avere competenze di sviluppo software, bensì è sufficiente che abbia una buona dimestichezza con l'utilizzo dei sistemi digitali e la loro configurazione/gestione.
    Per quanto riguarda il ruolo del builder, le differenze tra Drupal 7 e Drupal 8 sono minime.

    Developer

    Lo sviluppatore PHP ha un ruolo importante in quanto si occupa, prevalentemente di:

    • Implementare le funzionalità che i moduli contrib non riescono a soddisfare
    • Integrare l'applicazione Drupal con sistemi terzi (per esempio un applicativo gestionale)
    • Implementare le procedure di migrazione di contenuti da altri sistemi

    Si tratta, pertanto, della componente tecnica di più alto livello nell'ambito di un progetto Drupal.
    Il paradigma di sviluppo su Drupal 8 ha subito delle modifiche sostanziali rispetto alla versione 7.

    Themer

    Il themer, cioè il frontend web developer, è colui che si occupa di implementare il layout in Drupal. In ambito progettuale la decisione primaria è se implementare un tema custom oppure utilizzare un tema esistente (gratis o a pagamento) tra i vari che vengono offerti in rete.
    L’implementazione di un tema custom è spesso la scelta preferenziale e il workflow di lavoro è variabile a seconda delle differenti competenze tra chi disegna il tema (Designer) e chi, appunto, lo implementa (Front-end Developer); solitamente il themer deve avere competenze HTML 5, CSS 3 e Javascript.
    La novità rispetto a Drupal 7 è l’utilizzo di Twig, il template engine PHP su cui si basa Drupal 8.

    Sys Admin

    Il sistemista si occupa di predisporre gli ambienti di sviluppo locale del team di progetto e gli ambienti di produzione dell'applicazione Drupal in esercizio. Questo include sistemi di caching e reverse-proxy.
    L’installazione di un ambiente Drupal (hosting o housing) prescinde dalla sua versione.

    Oltre all’erogazione di corsi di formazione su richiesta, in linea con la community mondiale, organizza durante l’anno alcuni eventi formativi Drupal, come i global training days o i drupal global sprint. Vengono organizzati workshop e sprint di sviluppo a cui possono partecipare figure tecniche o gestionali che si occupano di progetti Drupal.
    Seguici su Twitter per rimanere sempre aggiornati o contattaci subito!

Clienti