25 Gennaio, 2018 | Di

Come utilizzare il modulo Paragraph con Drupal 8?

Come utilizzare il modulo Paragraph con Drupal 8?

Cosa fa il modulo Paragraph?

I siti web di oggi devono essere responsive. In altre parole, i media, le immagini e gli altri elementi della pagina devono cambiare dimensione e posizione a seconda delle dimensioni dello schermo su cui vengono visualizzati. Il modulo Paragraph per Drupal 8 ti viene in aiuto offrendoti strutture di dati più pulite, in modo da dare più potere di editing agli utilizzatori finali del sito.

È molto difficile prendere un insieme di dati eterogenei e rendere i media e il layout responsive. Il modulo Paragraph sostituisce il campo "Body" standard di Drupal con un'ampia selezione di tipi di paragrafi, da un semplice blocco di testo o un'immagine a uno slideshow complesso e configurabile, che possono essere combinati dagli utenti finali. Ciò conferisce una struttura flessibile per l'inserimento dei dati, consente agli sviluppatori di riutilizzare i tipi di campi Drupal come paragrafi e rendere tutti i vari elementi di contenuto e il loro layout responsive.

Per avere maggiori informazioni sull'installazione e la configurazione, basta consultare la pagina dedicata al modulo su Drupal.org. È possibile anche vedere il risultato di un sito demo sviluppato interamente con Paragraph.

Come utilizzare il modulo Paragraph

La sostituzione del campo "Body" standard di un nodo con un campo di tipo paragrafo rende possibile utilizzare un numero illimitato di campi testo, immagine o video e continuare a mantenerli tutti "responsive". Il contenuto viene comunque salvato come un'entità Drupal quindi risulta completamente compatibile con le API di ricerca, le visualizzazioni e le integrazioni di servizi.

I tipi di paragrafi possono anche includere campi opzioni e campi personalizzabili mediante le apposite api e il codice presente nelle funzioni CSS, JS e preprocess, in modo che gli utenti finali (editori) possano avere un maggiore controllo sull'aspetto di ciascun elemento: molto più pulito, più gestibile e stabile rispetto all'aggiunta CSS in linea o classi all'interno del markup del campo del "body".

Aggiungere un campo di tipo paragrafo ad un qualsiasi contenuto (content type) e successivamente scegliere quale tipo di paragrafo attivare (rendere disponibile) per gli editori dei contenuti è molto semplice. La configurazione avviene mediante "building", senza per forza accedere al codice. Gli editori possono aggiungerli e riordinarli a volontà.

Vediamo un esempio pratico dell'uso di Paragraph creando un nuovo paragrafo che contiene un campo testo, un campo immagine ed un campo generico.

Accedere alla pagina "/admin/structure/paragraphs_type" e cliccare su "Add paragraph type" (figura sottostante).

Come utilizzare il modulo Paragraph con Drupal 8?

All'interno del form compilare il campo obbligatorio Label

Come utilizzare il modulo Paragraph con Drupal 8?

Una volta cliccato su "Save and manage fields", sarà possibile iniziare ad inserire i campi che andranno a costituire il paragrafo, semplicemente cliccando su "Add field".

Come utilizzare il modulo Paragraph con Drupal 8?

Come si evince dalla figura sottostante, basterà scegliere il tipo di campo desiderato, scegliendolo all'interno della select "Add new field". È possibile scegliere anche un campo "custom" o un campo già precedentemente creato, scegliendo all'interno della select "Re-use an existing field".

Come utilizzare il modulo Paragraph con Drupal 8?

Una volta inseriti i campi desiderati, avremo una struttura come quella nella figura sottostante.

Come utilizzare il modulo Paragraph con Drupal 8?

È possibile anche inserire un campo "referenziato" all'interno di un paragrafo, oppure un altro paragrafo. Grazie a questa flessibilità di gestione dei campi, è possibile creare contenuti molto complessi e dettagliati, semplicemente innestando i paragrafi tra di loro.

Una volta creato un paragrafo, questo può essere inserito all'interno di qualsiasi contenuto presente sul sito. Nella pagina di gestione dei "Content Type" è possibile aggiungere il paragrafo appena creato, o i paragrafi, come un normale campo.

Semplicità d'utilizzo e customizzazione

Temizzare un paragrafo è molto semplice, in quanto il modulo utilizza le API Entity e quindi il classico sistema di suggerimento dei template. L'utilizzo di questo modulo consente agli sviluppatori e ai "site builder" di scrivere molto meno codice personalizzato, poiché possono riutilizzare gli stessi campi, widget e formattatori su un tipo di paragrafo che a sua volta può essere inserito in qualsiasi nodo o entità. I paragrafi aiutano a rendere i siti "responsive" senza porre limiti eccessivi agli "editori" dei contenuti e ai redattori.

I paragrafi offrono, inoltre, la possibilità di avere contenuti di grandi "dimensioni", con template adattabili a ogni risoluzione. Gli editori dei contenuti hanno un'interfaccia di creazione molto strutturata, così che possano restare sul target ed evitare errori. In passato per generare un contenuto articolato era necessario mettere tutto il contenuto (testo, immagini, video, ecc...) in un campo corpo WYSIWYG, incluse immagini e video. Adesso gli editori possono scegliere al volo tra tipi di paragrafi predefiniti, indipendenti l'uno dall'altro.

Se si vuole ordinare i paragrafi all'interno di un contenuto basta semplicemente spostarli in alto o in basso tramite drag and drop, poi non resta che salvare e pubblicare, come si evince dall'immagine sottostante.

Come utilizzare il modulo Paragraph con Drupal 8?

tipi di paragrafi disponibili possono includere blocchi di testo, immagini, lettori video HTML5, accordion, schede, presentazioni, gallerie, sfondi parallasse o paragrafi multilivello per dividere una riga in più colonne di testo. Il modulo Paragraph non viene fornito con alcun tipo di paragrafo predefinito, ma poiché sono entità Drupal, gli sviluppatori hanno il controllo completo sui campi da cui devono essere composti e su come dovrebbero apparire attraverso le schermate di amministrazione "Gestisci campi" e "Gestisci display". Gli sviluppatori possono anche definire e aggiungere contenuti speciali come una casella di ricerca o animazioni e molto altro ancora.

Conclusioni

In conclusione possiamo dire che grazie a questo modulo l'utilizzo del backend di Drupal 8 migliora notevolmente rispetto al passato, rendendo la creazione dei contenuti più intuitiva e flessibile. Tramite building si possono raggiungere ottimi risultati che in passato richiedevano la conoscenza del codice.