17 Dicembre, 2012 | Di Wellnet

Drupal e la Pubblica Amministrazione

Drupal e la Pubblica Amministrazione

Non è un caso che l'ex CNIPA (Centro Nazionale per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione) oggi diventato DigitPA sia fatto con Drupal. Nemmeno che "il motore dell'innovazione digitale" dell'Italia abbia usato Drupal per molti progetti fra cui dati.gov.it e italia.gov.it.

Sicuramente stiamo inseguendo un trend già presente in altre Nazioni. Il caso più famoso, ovviamente, è la Casa Bianca. Da questo progetto è nata addirittura una distribuzione pensata per la PA (ovviamente USA) battezzata OpenPublic.

Tuttavia, ci sono delle ottime ragioni per cui questo CMS è ormai il miglior strumento per la Pubblica Amministrazione:

  • è opensource;
  • permette di realizzare siti acccessibili perchè è progettato rispettando il progressive enhancement pattern;
  • è sicuro;
  • è flessibile e può essere usato per tutte le esigenze della PA (Albo pretorio, Bandi e concorsi, Eventi, Pubblicità Legale, etc);
  • è scalabile, ovvero consente di partire da progetti più piccoli che possono però crescere nel tempo, aggiungendo funzionalità, servizi e contenuti.

Wellnet
Wellnet

Wellnet è una nuova realtà nel panorama delle agenzie digitali italiane: 70 expertise complementari e integrate, con sedi a Milano, Torino Cuneo e Modena, frutto della fusione di tre realtà di successo preesistenti.