6 Luglio, 2020 | Di Wellnet

La nostra Case History con un importante Istituto di Credito italiano: quando l’AI incontra la SEO

SEO AI

Il lavoro di una web agency è in continuo divenire. “Chi si ferma è perduto” è un mantra che ci si ripete spesso. La tecnologia corre veloce e la sfida che ci si palesa è quella di tenere testa all’evoluzione dei processi di innovazione, propri della trasformazione digitale.

Da qualche anno Wellnet ha deciso di perseguire un obiettivo ambizioso: affiancare all’esperto SEO l’Intelligenza Artificiale.

Il percorso di ricerca e sviluppo attivato da ormai più di due anni ha portato all’elaborazione di SEO AI, uno strumento proprietario che procede proprio verso questa direzione: sfruttare le potenzialità degli algoritmi nel campo della SEO.

Nel 2019 un importante Istituto Bancario (che per questioni di policy interna non si trova in condizione di rendere noto il proprio brand), storico cliente di Wellnet, ha aderito al progetto SEO AI chiedendo alla nostra azienda di migliorare il posizionamento sui motori di ricerca di uno dei propri siti verticali dedicati agli investimenti.

Perché scegliere l’intelligenza artificiale.

Cosa si intende con Intelligenza Artificiale? Spesso l’immaginario comune rimanda alla robotica ma negli ultimi anni l’AI è stata applicata anche al digitale. Anche Google la utilizza: Google Search, ad esempio, utilizza l’Intelligenza Artificiale per rispondere alle domande degli utenti, presentando tra le prime pagine i cosiddetti contenuti pertinenti, ovvero contenuti potenzialmente interessanti per l’utente che li sta cercando.

Ma cosa vuol dire affidare all’Intelligenza Artificiale il posizionamento di un sito web? 

Per il marketer, innanzitutto, significa riuscire a ottenere un’analisi accurata, obiettiva e dati certi sull’efficacia dei contenuti di un sito e tutto questo contando su una potenza di calcolo che riduce drasticamente i tempi di lavorazione; tutto questo avendo già evidenza sulle aree in cui sarebbe più efficace concentrarsi. Per l’azienda cliente significa potersi affidare non solo a una persona competente (che avrà sempre un ruolo chiave nell’ottimizzazione), che avrà a disposizione uno strumento poderoso.

SEO AI, il sistema proprietario innovativo sviluppato da Wellnet, utilizza l'algoritmo di ricerca e fornisce, in base all’analisi di keyword e al "dominio semantico" di ricerche legate a una specifica industry (ossia un settore di riferimento del cliente), le strategie da mettere in atto per ottimizzare il sito seguendo criteri oggettivi e scientifici. 

Questo processo ha permesso di creare tre modelli di Machine Learning (apprendimento automatico): 

  • identificare quali URL meritino la prima pagina e per quale ragione;

  • identificare la Search Intent dell’utente dietro ogni parola chiave;

  • identificare quali argomenti e parole siano decisivi all’interno dei contenuti.

L’obiettivo è quello di capire come creare il perfetto ecosistema in grado di garantire al sito web il posizionamento ottimale nella SERP del motore di ricerca.

Una case history di successo

Da diversi anni, il nostro cliente, in particolare per una linea di business legata agli investimenti individuali, affida a Wellnet la strategia di ottimizzazione del sito verticale. Dallo scorso anno ha deciso di accettare la sfida e avvalersi anche del supporto dell’Intelligenza Artificiale. 

Il progetto, iniziato nel 2019 e che proseguirà per tutto il 2020, prevede la revisione SEO attraverso l’applicazione dello strumento di AI su un set di 12mila parole chiave. 

L’analisi ha permesso di estrapolare le indicazioni fondamentali per implementare il sito e migliorarne il posizionamento.

Ecco i risultati ottenuti:

  • Gennaio- aprile 2019 vs. gennaio- aprile 2020: il sito ha registrato un aumento delle visite del + 111%.

  • In particolare, il mese di aprile ha visto un sensibile picco rispetto al 2019: le visite sono cresciute del +120%.  

  • La durata della sessione media è ora maggiore di 5 minuti. 

  • Il Bounce Rate ora si attesta sul 56.85% (un buon bounce rate deve solitamente rimanere sotto il 60%).

  • Utenti unici del 2020: 56.346, +80,57% rispetto al 2019. Il 20,27% risultano nuovi.

Dunque non si tratta solo di creare una sterile mappatura del sito; è invece uno strumento che porta risultati tangibili, oggettivi, misurabili.

Vuoi conoscere lo strumento SEO AI e vedere il tuo sito nella prima pagina di Google? Contattaci!

Wellnet
Wellnet

Wellnet è una nuova realtà nel panorama delle agenzie digitali italiane: 70 expertise complementari e integrate, con sedi a Milano, Torino Cuneo e Modena, frutto della fusione di tre realtà di successo preesistenti.

Potrebbe interessarti: