.Blog

Composy.io - Composer as a service

Composy.io - Composer as a service

Per realizzare un sito con Drupal 8 o, in generale, applicazioni PHP moderne, prima o poi bisognerà mettere le mani su Composer.

Composer è stato scelto dagli sviluppatori di Drupal per una serie di motivi, ma senza dubbio la possibilità di gestire in automatico le dipendenze e avere un sistema di caricamento delle classi PHP automatico sono le due caratteristiche fondamentali. Grazie a Composer infatti possiamo integrare in Drupal codice scritto al di fuori del progetto, accedendo così ad un bacino di utenza molto più ampio.

Insomma, ad oggi Composer è lo strumento migliore per gestire i moduli e i temi che compongono un sito Drupal 8. Il problema però è che Composer pone un’ulteriore barriera d'ingresso all'adozione di massa della nuova versione del CMS. Ad esempio, installare Drupal Commerce richiede l'utilizzo di Composer come prerequisito obbligatorio.

 

Creare un sito con Drupal 8 e Composer: quanto è semplice?

Composer è dunque uno strumento fondamentale per creare un sito con Drupal 8, ma imparare a utilizzarlo non è molto semplice. Richiede infatti una serie di conoscenze tecniche che non tutti hanno, tra le tante:

  • saper utilizzare la command line;
  • saper scrivere un file composer.json;
  • capire come specificare il nome esatto e la versione dei moduli e dei temi all’interno del file composer.json.

Oltre a tutto ciò, Composer è anche uno strumento che consuma molta CPU e RAM, oltre ad aver bisogno di una connessione a internet stabile e veloce a causa della grande quantità di file da scaricare.

Ma è proprio necessario che chiunque voglia creare un sito con Drupal 8 debba imparare a installare, configurare e utilizzare Composer? Non sarebbe meglio avere un’alternativa, un tool che permetta anche a chi non ha tutte queste conoscenze tecniche di sviluppare un’applicazione in modo rapido e semplice, senza installare o configurare nulla in locale?

 

Composy.io: il nuovo tool per creare siti con Drupal 8

In Wellnet, abbiamo cominciato a lavorare su una piattaforma che permettesse di far girare Composer da remoto molto tempo fa.

Ora siamo finalmente pronti a rilasciare questo nuovo, incredibile tool: Composy.io.

La prima release permetterà di costruire siti in Drupal 8 senza Composer, attraverso un’interfaccia molto semplice ed intuitiva: ti basterà creare un nuovo progetto, aggiungere i moduli e i temi che ti servono, e goderti il risultato.

Ma non è tutto! Stiamo lavorando su nuove interessanti features, come la possibilità di partire da template preconfezionati o ricevere notifiche automatiche quando il modulo di un tuo progetto viene aggiornato, che saranno rilasciate nel corso dell’anno. A breve sarà inoltre possibile usare Composy per realizzare siti su piattaforme diverse da Drupal, come ad esempio Wordpress.

Curioso di provarlo? 

Composy.io è disponibile a partire da oggi in private beta. Provalo ora, registrati!